Bianchi da Corsa - Modelli e Cambi dal 1920 al 1985


Modelli
M - Giro d’Italia: fino al 1932
SAETTACorse su strada: nel 1933 - dal 1936 al 1939
OLMO-BOVET - nel 1934 - 1935
FOLGORECorse su strada: dal 1940 al 1951/52
FOLGORISSIMA - nel 1949
PARIGI-ROUBAIX - dal 1949 al 1953 (chiamata Parigi-Roubaix dal 1950)
(nel 1953 sarà prodotta con il Gran Sport 3° tipo pur mantenendo inizialmente i forcellini dentati)
TOUR de FRANCE - dal 1952 al 1953
CAMPIONE del MONDO - dal 1953 al 1980 (dalla metà anni ’70 non è più di alta gamma)
SPECIALISSIMA - dalla fine anni ’50 al 1984
BARCELLONA - dal 1974 da 1980 (modello Top in quel periodo; l’ordine di gamma del periodo è: Barcellona - Superleggera - Specialissima - Campione del Mondo - Record)
CENTENARIO - nel 1985


Cambi

ANNI ’20 Giro ruota (pignone fisso + 1 o 2 o 3 pignoni) fino primi anni ‘30
PRIMI Anni ’30 Cambio Vittoria
META’ Anni ’30 Cambio Vittoria Margherita fino al 1949/50
(nel 1949 sarà modificato e chiamato Campionissimo)
FINE Anni ’30 Campagnolo a due leve fino al 1951/52
(dal 1946 si chiamerà “Corsa”)
(prodotto anche con leva sbloccaggio più lunga detto “Sport”)

Dal 1949 Campagnolo una leva fino al 1952
(dal 1950 si chiamerà Parigi-Roubaix)
(prodotto in tre tipologie – senza scritta Parigi-Roubaix
scritta Parigi Roubaix piccola semicircolare - scritta Parigi Roubaix lunga grande; nessuna differenza fra loro) Un quarto tipo con gabbia posta sotto la forcella posteriore per cambiare pedalando in avanti; Rarissimo.
Nel 1951 Campagnolo Gran Sport (vera rarità)
Nel 1952 Campagnolo Gran Sport “extra” (rarissimo – con gabbia allungata)
Dal 1953 Campagnolo Gran Sport 3° tipo fino al 1963
(subità leggeri cambiamenti nel periodo)
Dal 1963 Campagnolo Record fino al 1967
Dal 1967 Campagnolo Nuovo Record fino al 1980/81
Dal 1973 Campagnolo Super Record fino al 1987
(ne sono state fatte 2 versioni)
Dal 1985 Campagnolo C-Record

a cura di Paolo Amadori

7 commenti:

  1. la bicicletta bianchi modelllo tour the france dal 1949 montava il cambio SIMPLEX TOUR THE FRANCE.

    RispondiElimina
  2. La Bianchi Tour de France l'hanno prodotta dopo la vittoria del Tour 1952 e montava il Cambio Campagnolo 2° tipo

    RispondiElimina
  3. Bonasera dove posso reperire il numero di colore esartto per una tour de france del 1953?. Vorrei tanto riverniciare l'esemplare che ho trovato, e non voglio sbagliare il colore della vernice. Lascio la mia email, nell'eventualità ci sia un'anima buone che mi dica il colore esatto da usare. Grazie. boredom1962@libero.it.

    RispondiElimina
  4. posseggo una bianchi record 845 monta un cambio shimano 105 serie oro comprata nuova negl'anni 80 usata 2/3 volte qualcuno sa dirmi se ha un valore collezionistico?
    grazie
    Vincenzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non ha valore collezionistico.

      Elimina
  5. salve ho una bianchi specialissima superleggera del 1981 numerata - perfetta restaurata cambio super record pat 81 quanto potrebbe valere?

    RispondiElimina
  6. ciao come si riconosce se una bici anni 70 e' del rep. corse ?

    RispondiElimina